Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC)

di Pietro Spagnulo

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo, detto in breve DOC, racchiude nel suo nome le sue caratteristiche fondamentali: le ossessioni e le compulsioni.Le ossessioni sono delle intense preoccupazioni, paure o dubbi, le compulsioni sono dei comportamenti che vengono messi in atto per scongiurare le preoccupazioni, le paure o i dubbi.Le ossessioni più frequenti sono la paura di essere contaminati dalla sporcizia o da infezioni, il dubbio di essere responsabili di incidenti o di aver fatto male a qualcuno, di non aver effettuato sufficienti controlli, la paura di essere omosessuali o persone cattive.Le compulsioni più frequenti sono i lavaggi (per scongiurare il rischio di contaminazione), i controlli, la ricerca di rassicurazioni. Altre volte le compulsioni assumono l'aspetto di rituali magici, come disporre gli oggetti con un certo ordine, ripetere delle azioni o delle parole, contare in modo ripetitivo oggetti, eventi o persone.Non è nota la causa di questo disturbo, ma sembra che siano implicati una predisposizione ereditaria e un'educazione piuttosto rigida.La gravità del disturbo è molto varia, e può andare da sfumati comportamenti compulsivi che consentono di svolgere una vita quasi normale, fino a un coinvolgimento praticamente continuo nei rituali con l'impossibilità di occuparsi della propria vita sociale e lavorativa.

Terapia del DOC

Antidepressivi tradizionali e SSRI sono stati sperimentati con un certo successo per chi soffre di questo disturbo. Gran parte delle ricerche cliniche, tuttavia, dimostrano che la somministrazione di questi farmaci risulta più efficace se associata alla psicoterapia cognitivo comportamentale. Alcuni studi, invece, mostrano che la terapia cognitivo comportamentale da sola ha la stessa efficacia dell'associazione con i farmaci.

Vedi anche La terapia cognitivo comportamentale per il DOC

Libri & ebook

Il tuo carrello

Your shopping cart is empty.

Altri articoli Ossessioni, DOC